IRLANDA 

I colori e il vento d’Irlanda

Viaggio attraverso il meraviglioso paesaggio irlandese, tra castelli scogliere sul mare e borghi medievali, il tutto inserito in una natura sorprendente, percorreremo l’ovest, il Clare e il Connemara.

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO:

1° giorno: Volo Milano – Dublino
Arriviamo nel tardo pomeriggio, abbiamo il tempo per una visita alla città e cena in un tipico locale.

2° giorno: Dublino – Galway – Clifden
Con il nostro mini-van ci trasferiamo a Galway graziosa e caratteristica cittadina che visiteremo. Proseguiamo su una strada secondaria, percorrendo la costa verso ovest, costituita da fiordi. Avremo tutto il tempo per fermarci e passeggiare nelle varie baie, tra le cui le più celebri sono Kilkieran bay, Carraoe e Coral strand. Raggiungiamo Carna, piccolo villaggio affacciato sulla costa, dove cammineremo tra i suoi isolotti.Percorriamo verso ovest la strada costiera e ci fermiamo ad ammirare la “caraibica” Dog’s Bay, un luogo di incredibile bellezza.
Pernottiamo nelle vicinanze Clifden cittadina famosa per i pub con musica irlandese dal vivo ed ottimo whisky!.

3° giorno:  Clifden – Connemara National Park – Cong
Mattinata dedicata ad un facile trekking nel Connemara Nationl Park. Nel pomeriggio il nostro viaggio prosegue verso sud con visita al Lough Corrib, il lago più grande d’Irlanda, dove potremo soffermarci a contemplare panorami mozzafiato. Raggiungiamo Cong dove pernottiamo nelle vicinanze.

4° giorno: Cong – Contea del Clare – Doolin
Ci dirigiamo verso la Contea del Clare, dove lungo il percorso troveremo spunti per interessanti stop fotografici. In serata raggiungiamo Doolin, paese da cui partiranno le nostre escursioni verso le Clifs of Moher e le isole Aran.

5° giorno: Isole Aran – Doolin
Trasferimento in traghetto ad una delle Isole Aran, dove avremo tempo per un facile trekking. In serata ritorno a Doolin dove pernotteremo.

6° giorno: Doolin – Kilkee – Kilrush – Dublino
In mattinata riprendiamo la Wild Atlantic Way verso sud e percorriamo la costa, sostiamo a Spanis Point e in altre suggestive spiagge e punti panoramici.
Passiamo dalle caratteristica cittadina di Kilkee, dove potremo godere di una splendida vista sull’oceano. Raggiungiamo Kilrush dove pranziamo. Nel pomeriggio viaggio di rientro verso Dublino dove pernottiamo.

7° giorno: Volo di rientro per l’Italia

NOTIZIE UTILI:

Clima: L’Irlanda ha un clima mite e temperato dalla Corrente del Golfo: Le temperature estive si aggirano solitamente sui 15-20ºC, quelle primaverili e autunnali si attestano sui 10ºC, la media invernale è di 5-8°C, mai rigida. La neve è molto rara, mentre sono possibili piogge in qualsiasi periodo dell’anno. I piovaschi sono sempre brevi e producono, baciati dal sole, i famosi, brillanti arcobaleni.

Documenti: Ai cittadini italiani, in quanto appartenenti alla UE, così come a quelli provenienti da numerosi altri Paesi dell’area occidentale (come Australia, Canada, Nuova Zelanda e Sud Africa) non è richiesto alcun visto. E’ quindi sufficiente esibire passaporto o carta d’identità in corso di validità.

Disposizioni sanitarie: I viaggiatori italiani in Irlanda sono tutelati dai regolamenti europei di sicurezza sociale e pertanto possono fruire di assistenza medica sull’isola. Devono comunque portare con se la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), entrata in vigore dal Novembre 2004, che permette di godere delle prestazioni sanitarie coperte in precedenza dal modello E111. Per informazioni sulla tessera TEAM, visita il sito www.salute.gov.it o chiedi informazioni presso la tua ASL di zona. Non sono obbligatorie né necessarie vaccinazioni, a meno che non si provenga da un Paese dove sono in corso infezioni o epidemie.

Valuta: Nella Repubblica d’Irlanda, Eire, è in uso l’Euro, come in Italia e negli altri Paesi dell’UE. In Irlanda del Nord, Regno Unito, è in uso la sterlina inglese. 100 pence equivalgono a una sterlina. Tutte le carte di credito dei circuiti Visa, MasterCard o American Express sono largamente accettate in Irlanda. Se la vostra è una carta di altro tipo è bene verificare prima di ogni acquisto se è accettata o meno. Le banche solitamente sono aperte dalle 9.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì, con orario prolungato fino alle 17 il giovedì. Quasi tutti gli istituti hanno uno sportello bancomat (ATM) sempre in funzione. Nei bancomat è possibile prelevare contante con la carta di credito.

Corrente Elettrica: 220 V. Le prese elettriche sono diverse da quelle italiane, necessiterà munirsi di un adattatore.

Fuso Orario: L’Irlanda si trova sul GMT (Greenwich Mean Time) e quindi è un’ora indietro rispetto all’Italia. Anche qui vige l’ora legale, dalla metà di marzo alla fine di ottobre (gli orologi vengono spostati avanti di un’ora). In estate c’è luce fino alle 23, mentre a metà dicembre può calare il buio già alle 16.

Lingua: L’inglese e l’irlandese (gaelico) sono gli idiomi ufficiali nell’Eire. Cartelli e segnali stradali sono bilingui. Nelle aree Gaeltacht il gaelico è la lingua in uso, ma tutti parlano comunque anche inglese. In Irlanda del Nord è l’inglese la lingua ufficiale. In molte scuole e nell’ambito dei corsi estivi si insegna anche l’irlandese (gaelico). Si sta diffondendo sempre più anche l’uso dello scozzese dell’Ulster (Ullans), singolare idioma parlato nella regione. Esistono infatti speciali corsi per chi vuole approfondire anche questo aspetto della propria identità nazionale.

Mance: Non vengono richieste, ma sono sempre gradite. Nei ristoranti la consuetudine prevede il 10-15%.

Telefono: Per chiamare l’Irlanda del Nord dall’estero, tutti i numeri telefonici devono essere preceduti dallo 0044 (eliminare quindi lo 0 dal prefisso locale).

Per chiamare l’Irlanda del Nord dalla Repubblica d’Irlanda sostituire il prefisso 028 con lo 048.

Per chiamare la Repubblica d’Irlanda dall’estero tutti i numeri telefonici devono essere preceduti dallo 00 353 (eliminare quindi lo 0 dal prefisso locale). In Irlanda funzionano solo i telefoni cellulari digitali, con abbonamento GSM e abilitati al roaming internazionale. Verifica con il tuo gestore prima di partire. Nella Repubblica così come in Irlanda del Nord sono disponibili carte telefoniche prepagate, convenienti e facili da usare.

Ordinamento dello Stato: L’Irlanda del Nord fa parte del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, che è una monarchia costituzionale. L’Eire è una repubblica a base parlamentare dal 1949. Il Presidente d’Irlanda, capo dello stato, viene eletto dal popolo per 7 anni.

Geografia: L’isola d’Irlanda raggiunge una lunghezza massima di 450 km e una larghezza massima di 300 km, per una superficie complessiva di 84.500 kmq. L’isola è divisa in quattro Province: Ulster, Munster, Leinster e Connaught. Queste sono a loro volta suddivise in contee, 32 in totale. Di queste 26 sono di competenza della Repubblica d’Irlanda e le rimanenti sei dell’Irlanda del Nord.

Religione: Secondo il censimento del 2006, l’86,8% della popolazione della Repubblica d’Irlanda (Eire) è cattolica.   La seconda religione risulta essere il protestantesimo (5,4%), tra le cui denominazioni quella anglicana, che fa capo alla Chiesa d’Irlanda, è la più importante, con un seguito del 3% della popolazione. Nell’Irlanda del Nord, invece, il 53,1% della popolazione proviene da un ambiente protestante, il 43,8% da un ambiente cattolico.

Viaggiare Sicuri: Consigliamo in ogni caso di fare riferimento al sito “Viaggiare Sicuri” del Ministero degli Esteri: www.viaggiaresicuri.it

 

TARIFFE:

€ 1.450,00 a persona (minimo 6 partecipanti) 
 
La quota include:
  • Guida Ambientale ed Escursionistica dall’Italia
  • Tutti i pernottamenti in B&B, appartamenti o case vacanze in camera doppia
  • Trasporto per tutta la durata del viaggio con minivan
  • Carburante
  • Cene e colazioni cucinate dalla guida o in piccoli ristorantini esclusi i giorni a Dublino

 

La quota non include:

  • Volo aereo: quotazione su richiesta (chiedere al nostro tour operator Top Travel Team 045.800.51.67)
  • Pasti non menzionati
  • Pranzi
  • Traghetto Isole Aran entrate nei parchi e musei
  • Assicurazione medico/annullamento obbligatoria
  • Tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota include”
Print Friendly, PDF & Email